transazionale
1990

Dio degli oscuri abissi
c' qualcuno annoiato
vorrebbe tu finissi
quello che hai cominciato
Vorrebbe tu spiegassi 
con un p di chiarezza
perch vedi  non basta
la biblica tua brezza
a  sfiorare il deserto
di questo puoi star certo
non me ne faccio niente
n di un roveto ardente
ch' un trucco fiaccherello
n la voce nel cuore
che adesso pare sia 
pura schizofrenia
Dio dell'indovinello
Dio dell'eterno amore
Dio dell'indovinello
Dio dell'eterno amore
mostraci la tua luce
guidami al tuo splendore
Dio della confusione
Dio della mia ignoranza
guidami alla tua danza
mostra la tua sapienza
scioglila nel mio cuore
Dio di noi viaggiatori
stanchi ciechi stremati
che dai tuoi scherzi oscuri
laceri siam tornati
guardali i tuoi soldati
guardali farsi avanti
contaci siamo in tanti
siamo i tuoi creditori
siamo gl'innamorati
E se credi che ai figli
non si spieghi un bel niente
stavolta tu ti sbagli
stavolta  differente
non me ne faccio niente
d'un altro dei tuoi trucchi
Dio dell'eterno errore
niente sabbia negl'occhi
Dio Dio del mio dolore
Dio dell'indovinello
Dio dell'eterno amore
mostraci la tua luce
guidaci al tuo splendore
Dio della confusione 
credimi fa attenzione
bada a ci che ti dico
io non potr che averti 
altro che come amico

 

 

 

 

.